Archivi categoria: Eventi

“Dolce” Lingotto Fiere con la Coppa del Mondo di Pasticceria

dolciA Torino, dal 10 al 12 giugno 2018 si svolgerà la European Pastry Cup di pasticceria di livello internazionale, in abbinamento al  Bocuse d’Or Europe. Dopo che gli anni scorsi la manifestazione si era tenuta a Parigi (2014) e Ginevra (2016). La scelta dell’Italia non è casuale avendo l’Italia vinto l’ultimo Campionato Mondiale della Pasticceria. Al momento non conosco i nomi del partecipanti.

A Diano Marina basilico, erbe aromatiche, con qualificati esperti e chef stellati in show-cooking

Banner_300x250A Diano Marina torna “AROMATICA”con molti e prestigiosi programmi.

Torna, ricca e intrigante, la V° edizione dedicata a basilico, erbe e profumi del Ponente Ligure, nel Golfo Dianese, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio. Un evento che non si svolgeva da tempo, rispolverato nel 2018, Anno del Cibo Italiano, fortemente voluto per valorizzare un territorio anche attraverso i suoi prodotti tipici.

Il calendario più preciso lo pubblicherò, appena noto, nella imminenza della manifestazione, ma posso preannunciare che si tratterà di quattro intense giornate.  Nella tarda mattina di sabato 28 nella sala del Comune di Diano Marina, convegno dal titolo “Le Aromatiche: dal campo alla tavola”, con moderatore Paolo Massobrio, uno dei massimi esperti di enogastronomia d’Italia, e uno dei relatori in Federico Ferrero, medico, scrittore e giornalista, già vincitore della terza edizione di Masterchef.  

Nel pomeriggio e nei giorni successivi nell’apposito spazio conferenze di giornalisti enogastronomici Luigino Bruni,  Luigino Filippi,  gli esperti di territorio e di erbe , Iacopo Damonte,  Pierangela Fierro, Natalino Trincheri,  nonché presentazione di libri a tema rivolti sia ad adulti che a bambini. 

L’area cucina, allestita in piazza del Comune (piazza Martiri Libertà), ospiterà diversi  show-cooking,  di tre cuochi stellati sulla Michelin 2018: Tano Simonato(titolare di “Tano passami l’olio” di Milano), Jumpei Kuroda(“I due buoi” di Alessandria) e Massimo Viglietti (“Enoteca Achilli al Parlamento” di Roma). Spazio anche a cuochi legati al Golfo Dianese come il giovane Lorenzo Taramasco, dello staff del Cambio di Torino, l’esperto Roberto Di Falco, la cui famiglia ha gestito a lungo rinomati locali in zona, e Fabrizio Barontini, di recente membro di giuria del Campionato Mondiale del Pesto. 

Numerosi stand  a Diano Marina, con produzioni tipiche, con disparate varietà di piante aromatiche …. .  Street food, con piatti a base di erbe e di materie prime del territorio. Info-point delle sette località del Golfo Dianese, una rappresentanza di Diano d’Alba, Comune gemellato con Diano Marina.  Proporranno menù o piatti a tema:  Ristorante Bagni Kursaal, Fantapizza, Fra’ Diavolo, Vela Bianca, Osteria del Porto, Christina, Portofino, Tirabuscion, Bagni Ponterosso, Re Basilico, Vico del Rame, Fra’ Diavolino, Italo’s, Da Matteo, Golosamente, Macaroni, Bar Beach e Red Pepper (Diano Marina), Rock’n Burger e Ristobar Gg (San Bartolomeo al mare), Il Porteghetto e Pizza Pazza (Cervo), Lo Stregatto (Diano Castello). molti bar prepareranno cocktail e bevande a base di aromatiche, così come alcuni panifici produrranno per l’occasione pani e focacce speciali. 

Presso il ristorante La Femme di San Bartolomeo al mare si terranno invece tre cene a 4 mani con protagonisti, insieme al “resident” Rollino (vincitore di una puntata della trasmissione “Cuochi d’Italia” su Tv8), i tre chef stellati: sabato 28 Tano Simonato (“Menù Extravergine), domenica 29 Jumpei Kuroda (Menù Crostacei”) e lunedì 30 Massimo Viglietti (Menù Punk”). I dettagli sono riportati sul sito www.aromaticadianese.it

Diverse iniziative-corollario:

A Diano Castello, l’Associazione Giroborgo, proporrà tre visite guidate gratuite alle caratteristiche lone e al centro storico; lunedì 30,  un laboratorio “sali da bagno aromatici” e una degustazione “aromatica”.

A Cervo domenica 30, inaugurazione dei lavori di conservazione e restauro dei ruderi dell’antico villaggio di Costa di Villa e, in serata, un concerto di musica classica presso l’oratorio di Santa Caterina.

Tre le escursioni: domenica 29 a cura della Pro Loco di Arentino, dal Passo delle Grillarine al Pizzo d’Evigno; lunedì 30 una passeggiata tra i sentieri di Diano San Pietro; Martedì 1 ancora una escursione al Pizzo d’Evigno, con la guida escursionistica Luca Patelli.

I visitatori potranno scoprire il comprensorio con il Trenino del Golfo, che nei primi tre giorni della manifestazione effettuerà un percorso ad anello tra costa ed entroterra.

Nelle giornate di domenica 29 e lunedì 30, in collaborazione con l’Ordine dei Cavalieri del Grappolo d’oro, è previsto un raduno di confraternite eno-gastronomiche, con gruppi in arrivo da tutta Italia, che sfileranno anche nel centro cittadino con i loro variopinti stendardi e paludamenti.

Per l’occasione saranno anche lanciati due prodotti legati al territorio e alle erbe aromatiche: Aromatico, amaro Golfo Dianese, un liquore a bassa gradazione alcoolica, e i ravioli alle erbe aromatiche, rispettivamente in collaborazione con Bordiga e Fratelli Porro: prodotti che saranno disponibili tutto l’anno, anche presso supermercati e nei locali del comprensorio.

www.aromaticadianese.it web – facebook – twitter – Instagram

In occasione di Aromatica Liguria International organizza una missione incoming di giornalisti tedeschi nel settore floricolo, con particolare attenzione al settore delle piante aromatiche. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Distretto Florovivaistico della Liguria, che ha segnalato i contatti delle più autorevoli riviste specializzate nell’ambito della floricoltura europea, proprio con l’obiettivo di invitarne i capi redattori/giornalisti in Liguria e far conoscere loro le realtà principali produttive della nostra regione, in modo che loro possano poi a loro volta promuovere le produzioni liguri a tutto il pubblico che le loro riviste sono in grado di raggiungere.

I giornalisti arriveranno nel pomeriggio di giovedì 26 aprile; nella giornata del 27 visiteranno le principali aziende floricole della zona dell’albenganese, il 28 visiteranno Euroflora e nella mattinata di domenica 29 è prevista la visita di Aromatica.
Il progetto ha l’obiettivo di promuovere il settore floricolo, con un focus particolare sulle aromatiche – che rappresentano la principale produzione agricola ligure – sul mercato del Nord Europa, il principale mercato di destinazione delle produzio

A Edoardo Raspelli menzione Speciale “CINQUE STELLE AL GIORNALISMO”

vie del sale raspelli (20) - CopiaAl Palace Hotel di Milano Marittima ,in una serata di gala condotta da Massimo Giletti, sono stati assegnati i riconoscimenti della giuria presieduta dal prof. Ruben Razzante, (Diritto dell’Informazione all’Università Cattolica di Milano). Si tratta della prima edizione 2018 e una menzione speciale, nell’anno del cibo italiano all’estero, andrà al critico enogastronomico Edoardo Raspelli.   

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:  Batani Select Hotels – Premio Internazionale “Cinque Stelle al Giornalismo”  www.cinquestellealgiornalismo.it

Alassio: torna “Un Mare di Champagne” il 17 e 18 giugno

chamoafgne STAPPOUna struttura storica, il G H Diana Hotel Domenica 17 giugno, ospiterà la Champagne Gala Night  una grande cena sulla Sun Terrace che aprirà la sesta edizione di Un Mare di Champagne . Gli Chef del Consorzio Macramè Dire Fare Mangiare e gli Chef stellati loro ospiti prepareranno un menù degustazione con abbinamento Champagne diversi ad ogni piatto. Lunedì 18 giugno dalle 12 00 alle 20 00 presso il Diana Grand Hotel  giornata dedicata alla degustazione di Champagne di oltre 150 etichette. Nell’ambito della prestigiosa manifestazione saranno organizzati masterclass, seminari tematici di approfondimento, curiosità e degustazioni a tema, per una vera e propria immersione nell’universo delle bollicine.

Un affare di stato la promozione della Gastronomia Francese!

 

.                      Jean-Baptiste Lemoyne, Secrétaire d'État, Jean-Yves Le Drian, ministre de l'Europe et des Affaires étrangères, Alain Ducasse et des chefs mobilisés pour l'opération de promotion de la gastronomie française, lors du lancement au Quai d'Orsay.

nella foto (credito Hotellerie et Restauration)Jean-Baptiste Lemoyne, Secrétaire d’État, Jean-Yves Le Drian, ministro dell’Europe e des Affaires étrangères, Alain Ducasse e altri chef mobilizzati per il lancio al Quai d’Orsay della più grande cena al mondo. Il 21 marzo:, simultaneamente, su 5 continenti, si celebrerà la Gastronomia francese con ” Goût de Good France”, con una mobilitazione  di una moltitudine di cuochi.