Archivi categoria: Eventi

La recensione: all’Enoteca Regionale di Ortovero Arrigoni, Corelli, Vivalda e Sacco

Ortovero EnotecaORTOVERO – Enoteca Regionale Ortovero

Via della Chiesa 18 – Tel. 366 872 66 43

Questa non vi segnalerò un vero e proprio ristorante ma un locale che viene aperto di tanto in tanto per delle manifestazioni denominate VITE IN RIVIERA: è l’ Enoteca Regionale di Ortovero. La strada più breve è raggiungerlo con una decina di chilometri dal casello autostradale di Albenga e, giugndo sul rettilineodoi Orttovero prendere la strada che conduce alla chiesa per 200 metri. Vi si organizzano incontri APERTI AL PUBBLICO che riguardano l’enogastronomia.

Nello specifico si tratta  di QUATTRO SERATE prestigiose, la prima delle quali si è già tenuta lo scorso 29 novembre, condotta dal bravo cuoco TOMMASO ARRIGONI del prestigioso ”Innocenti Evasioni” di Milano, che ha ottenuto aperta corale soddisfazione degli avventori. Le sue portate sono state: -1) Trancetto di pesce spada, funghi porcini alle erbe e porro fritto in show cooking abbinato a Vermentino, – 2) Riso Carnaroli Acquerello, mantecato con zucca gialla, stoccafisso di fave di cacao abbinato a Pigato, – 3) Pescato dei Pescatori di Noli, purea di castagne essiccate all’aglio di Vessalico in show cooking abbinato a un Pigato Superiore, – 4) Crostata, crema di limone, pera, cioccolato e cialda al Cappero in abbinamento con l’Ormeasco di Pornassio Passito.

Sono previste altre tre serate durante le quali la preparazione dei piatti sarà affidata di volta in volta a diversi Chef Stellati piemontesi e lombardi, consentendo così anche ai buongustai liguri, di conoscerli ed apprezzarli  in territorio ligure …“a chilomertro zero”.

Le serate si terranno con degustazioni guidate degli abbinamenti dei vini selezionati dai Responsabili di Associazioni di sommelier (FISAR, AIS…) . La Slow Food Liguria collabora con l’organizzazione per garantire il rapporto con i produttori locali e garantire l’utilizzo di prodotti di eccellenza,  abbinati ai vini DOP e IGP del Ponente Ligure. Sul sito di ViteinRiviera potrete ottenere ogni informazione e sui menu e abbinamenti vini.

  • Occorre scadenzarsi le prossime date e prenotare per tempo, perché i posti sono una trentina in tutto. Giovedi  31 Gennaio e Venerdì 1° Febbraio 2019 IGLES CORELLI (Ristorante Mercerie di Roma) – Giovedi 28 Febbraio 2019 con GIAMPIERO VIVALDA ( Ristorante Antica Corona Reale di Cervere) – Giovedi 28 Marzo 2019 MARCO SACCO  (Ristorante Piccolo Lago di Verbania).

I posti sono limitati! Per le prenotazioni  occorre telefonare al  366 872 66 43 – Quota di partecipazione  €. 70.00, da corrispondersi a fine cena.

 

Arriva la trasmissione 4 RISTORANTI registrata in ottobre in provincia di Imperia

Borghese(1)RadioMarmitte mi ha diffuso con voce ferma che verrà trasmessa la registrazione dello scorso ottobre di “4 RISTORANTI”   da parte di Alessandro Borghese. Erano in competizione “U Titti” di Lingueglietta  il “Marco Polo” di Ventimiglia,  il  “Da Nicò” di Sanremo, e il “Casa e Bottega” di Dolceacqua.  La trasmissione dovrebbe avvenire nella settimana del 4 febbraio, forse il 5 febbraio.  Speriamo soltanto che non la trasmettano nelle ultime serate di Festival di Sanremo, perché ciò ridurrebbe di molto gli ascolti…

Su chi vincerà la consegna professionale, che rispetto, è quella di restare nella più totale incertezza ….

 

31 Gennaio : Chef IGLES CORELLI all’Enoteca Regionale di ORTOVERO

Chef Igles CorelliOrtovero (SV) Enoteca Regionale della Liguria, Viale della Chiesa 18

Giovedì 31 Gennaio 2019, dalle ore 19:30

Come qui già preannunciato qui qualche settimana addietro, segnalo che Vite in Riviera, gruppo di produttori di vino e olio del Ponente Ligure, prosegue presso la sede di Ortovero (SV) dell’Enoteca Regionale della Liguria la seconda tappa del percorso di gusto: cene a base di eccellenze gastronomiche regionali di stagione e presidi Slow Food, interpretate da Chef stellati di fama nazionale. In abbinamento ad ogni portata sarà servito da esperti Sommelier un vino DOP e IGP del Ponente Ligure tra quelli prodotti dalle cantine della rete.
Dopo Chef Tommaso Arrigoni alla prima serata del 29 Novembre, il prossimo appuntamento in calendario sarà il 31 Gennaio 2019 con lo Chef pluristellato Igles Corelli del ristorante romano Mercerie, ideatore della “cucina circolare”, autore di undici libri di cucina, Coordinatore del Comitato Scientifico di Gambero Rosso Academy, oltre che volto del programma “Il gusto di Igles” sul canale Gambero Rosso, due stelle Michelin al Trigabolo di Argenta tra il 1982 e il 1994, poi a La Locanda della Tamerice nelle valli di Ostellato. Dopo altri successi all’ Atman  di Pescia, eccolo a Roma nel 2017 : Mercerie  assaggi di cucina stellata co possibilità di asporto.
Ecco il Menù di Giovedì 31 Gennaio 2019 :

Antipasto:  Baccalà mantecato, Cono croccante, Crema al Basilico Ligure DOP in abbinamento con Vermentino RLP DOC 2017

Primo. Risotto Gazzani con Fagioli di Conio*, Patate e Gelato di Prescinsöa in abbinamento con Pigato RLP DOC 2017

Secondo: Stinco e Pancia di Cabannina a maturazione spinta©  alle Visciole selvatiche e morbido di Sedano rapa in abbinamento con Ormeasco Superiore DOC 2016/2017

Dessert: Bignè fritti e caramellati salsa Chinotto di Savona (Presidio Slow Food Liguria), in abbinamento con Passito di Pigato

Costo: 70 €  - Prenotazione obbligatoria: +39 366 872 66 43
Maggiori informazioni su:  www.viteinriviera.it/news
Evento ufficiale:  www.facebook.com/events/279974365987859/
Le cene proseguiranno con altri due grandi Chef italiani, entrambi insigniti con la doppia stella Michelin: Giovedì 28 Febbraio 2019 con Gianpiero Vivalda del ristorante Antica Corona Reale e Giovedì 28 Marzo 2019 con Marco Sacco del ristorante Piccolo Lago.

per maggiori info il sito è il seguente: www.facebook.com/ViteInRiviera/

Due Sanremesi alla guida dell’Ordine dei Discepoli di Auguste Escoffier

dDa anni due sanremesi sono al vertice della Delegazione Italiana della prestigiosa associazione internazionale.  Al Congresso Nazionale di Castelfranco Veneto ancora una volta è stato rinnovato il suo Consiglio Direttivo, riconfermando Francesco Ammirati come Presidente (primo a sx nella foto)  e Antonio Torcasso come segretario (ultimo a destra nella foto). Complimenti vivissimi da Buongiorno Gourmet  con tanti auguri per i lavori del nuovo anno! La Sede Mondiale dell’Ordre des Disciples d’Escoffier è in Costa Azzurra, a Villeneuve Loubet, dove è visitabile il museo costituito dalla casa di tre piani appartenuta al celeberrimo chef francese (1846-1935). Il nipote è parte attivissima dell’Associazione.

.                                     Escoffier Musée

L’Italia vince la Coppa del Mondo per la “Tavola Fredda di cucina” alla Culinary World Cup 2018 in Lussemburgo

                     

La Culinary World Cup, una delle più importanti competizioni culinarie del mondo, si svolge ogni quattro anni in occasione di Expogast, Salone Internazionale Gastronomia.  Su 30 nazioni e più di 2000 chef, l'Italia  è sul podio per  la «Tavola Fredda»,  del team di chef capitanati da Gaetano Raguni.  Rocco Pozzuolo, presidente della Federcuochi, ha dichiarato: "Si tratta di un risultato cercato da anni che premia non solo il duro lavoro del nostro team ma anche la produzione agricola italiana, visto che i piatti sono preparati anche con i prodotti del nostro territorio. Quindi questa è una vittoria dell’Italia intera».

(Credito foto : cucina.corriere.it/notizie/18_novembre_28/italia-vince-coppa-mondo-cucina-749d91fa-f2fc-11e8-bf1c-39c2f2f9623f.shtml

 

 

 

 

Al Festival di Sanremo degli chef vince Donalisio del GIARDINO DEL GUSTO di Ventimiglia

cEcco la foto del finale della serata, con Paolo Massobrio, Davide Scabin,  Cristina Chiabotto e i 9 chef partecipanti alla gara; gremitissimo il Teatro del casinò.

Con l’occasione ho fatto una piccola ricerca e dal web emerge che   sul palco di Sanremo, dal 1951 ad oggi, sono passati cantanti come, Farina, Focaccia, Latte e Miele,  Mango , Omelet,  Pane (Tullio),  Spinaci, Zucchero. Inoltre è stato menzionato 5 volte il caffè, 4 le fragole e fragoline, 3 lo zucchero, 2 caramella/e, fritto frutta/o, ragù, miele.  Non sono mai stati nominati né il vino né la birra, ma il vuoto è stato colmato ampiamente dallo Champagne di Peppino di Capri, anche se non so se la presentò al Festival. (Fonte MenSA magazine)

Nel corso della serata sono stati presentati anche alcuni nuovi modelli di Foulard ed Abiti della Maison Daphne, inspirati e dedicati al Festival del Gusto, con sfilata sul palco che ha riscosso molti applausi.c