Archivi categoria: inconsuetudini

Il DOLCE RANUNCOLO, un panettone “firmato” per il Festival

dGianfranco Mercuri e Andrea Tamagnini, maestri pasticceri, avevano un sogno nel cassetto nato dalla passione comune per la musica: la realizzazione del DOLCE RANUNCOLO, un panettone per il Festival della Canzone, che è nato proprio per omaggiare la canzone italiana e i suoi artisti che si esibiranno sul più famoso palco d’Italia. Ne ho assaggiato in anteprima il lotto n. 451 e direi che ben figurerà nei Dopofestival presso artisti gourmet e di non facili … dolciumi.

Opera di Nice: IL BARBIERE DI SIVIGLIA” per i giovani (con cinetraduzione)

opera Nice

 

 

 

Opera di Nizza. Ricevo e “giro”:

OPÉRA PARTICIPATIF
jeune public - 
À partir de 8 ans

UN BARBIER     

D’après       Le Barbier de Séville de       Gioachino Rossini

Chanté en français

Direction       musicale Adrien       Perruchon
Mise en scène       Damien Robert
Scénographie       Thibault Sinay
Costumes Irène       Bernaud
Lumières Samaël       Steiner

Almaviva Matthieu       Justine
Figaro Mathieu       Gardon
Rosine Inès Berlet
BartoloThibaut       Desplantes
Basilio Guilhem       Worms

FÉVRIER 2019

      SAM 9       15H

OPÉRA NICE CÔTE D’AZUR
4/6 rue Saint-François-de-Paule
06364 NICE CEDEX 4

TARIFS

Tarif 12€
Enfants / Étudiants 5€

Le Barbier de Séville de Rossini est un monument du répertoire classique.     Pour étendre encore sa popularité en le rendant accessible au jeune public     (à partir de huit ans), le dramaturge Gilles Rico en a fait une adaptation     allégée dans sa durée (une heure environ) et traduite en français qui sera     présentée le mercredi 6 et le samedi 9 février à 15h à l’Opéra de Nice.Tandis que la composition musicale sera servie par douze musiciens de     l’Orchestre Philharmonique de Nice, placés sous la baguette d’Adrien     Perruchon, la mise en scène, signée Damien Robert, propose une imagerie     pop, moderne et expressive, soutenue par le rythme de la passion amoureuse.

Un astucieux dispositif scénique permettra de voir se succéder les     situations et accompagnera, par son déploiement dans l’espace, cette quête     de liberté à laquelle aspire la jeune Rosine.

Tout est ainsi réuni pour que le jeune public goûte pleinement aux charmes     du genre opéra en adhérent à une lecture contemporaine qui lui est     spécialement adaptée.
Opéra Nice Côte d’Azur
4-6 rue Saint François de Paule
06364 Nice CEDEX 4
04.92.17.40.79

IL VIDEO CAPACE DI FARVI SENTIRE … I SAPORI

ciliegieEsiste un video capace di farvi sentire i sapori virtualmente. Lo scrive il sito www.innaturale.com, secondo il quale, grazie alla tecnologia digitale è ora possibile rappresentare virtualmente la percezione dei sapori, nonché il modo in cui la mente crea aspettative sul gusto ancor prima di assaggiare il cibo. Lo ha dimostrato la creativa food designer Laila Šnēvele, grazie al suo video capace di farvi sentire i sapori, Digital Seasoning,  riproducendo cinque digitalizzazioni del gusto visivo, ovvero l’equivalente dei cinque sapori fondamentali, ovvero dolce, aspro, umami, amaro e salato. Guardare per credere

Il link con il sito che entra più nei dettagli è il seguente: www.innaturale.com/il-video-capace-di-farvi-sentire-i-sapori/

La recensione: all’Enoteca Regionale di Ortovero Arrigoni, Corelli, Vivalda e Sacco

Ortovero EnotecaORTOVERO – Enoteca Regionale Ortovero

Via della Chiesa 18 – Tel. 366 872 66 43

Questa non vi segnalerò un vero e proprio ristorante ma un locale che viene aperto di tanto in tanto per delle manifestazioni denominate VITE IN RIVIERA: è l’ Enoteca Regionale di Ortovero. La strada più breve è raggiungerlo con una decina di chilometri dal casello autostradale di Albenga e, giugndo sul rettilineodoi Orttovero prendere la strada che conduce alla chiesa per 200 metri. Vi si organizzano incontri APERTI AL PUBBLICO che riguardano l’enogastronomia.

Nello specifico si tratta  di QUATTRO SERATE prestigiose, la prima delle quali si è già tenuta lo scorso 29 novembre, condotta dal bravo cuoco TOMMASO ARRIGONI del prestigioso ”Innocenti Evasioni” di Milano, che ha ottenuto aperta corale soddisfazione degli avventori. Le sue portate sono state: -1) Trancetto di pesce spada, funghi porcini alle erbe e porro fritto in show cooking abbinato a Vermentino, – 2) Riso Carnaroli Acquerello, mantecato con zucca gialla, stoccafisso di fave di cacao abbinato a Pigato, – 3) Pescato dei Pescatori di Noli, purea di castagne essiccate all’aglio di Vessalico in show cooking abbinato a un Pigato Superiore, – 4) Crostata, crema di limone, pera, cioccolato e cialda al Cappero in abbinamento con l’Ormeasco di Pornassio Passito.

Sono previste altre tre serate durante le quali la preparazione dei piatti sarà affidata di volta in volta a diversi Chef Stellati piemontesi e lombardi, consentendo così anche ai buongustai liguri, di conoscerli ed apprezzarli  in territorio ligure …“a chilomertro zero”.

Le serate si terranno con degustazioni guidate degli abbinamenti dei vini selezionati dai Responsabili di Associazioni di sommelier (FISAR, AIS…) . La Slow Food Liguria collabora con l’organizzazione per garantire il rapporto con i produttori locali e garantire l’utilizzo di prodotti di eccellenza,  abbinati ai vini DOP e IGP del Ponente Ligure. Sul sito di ViteinRiviera potrete ottenere ogni informazione e sui menu e abbinamenti vini.

  • Occorre scadenzarsi le prossime date e prenotare per tempo, perché i posti sono una trentina in tutto. Giovedi  31 Gennaio e Venerdì 1° Febbraio 2019 IGLES CORELLI (Ristorante Mercerie di Roma) – Giovedi 28 Febbraio 2019 con GIAMPIERO VIVALDA ( Ristorante Antica Corona Reale di Cervere) – Giovedi 28 Marzo 2019 MARCO SACCO  (Ristorante Piccolo Lago di Verbania).

I posti sono limitati! Per le prenotazioni  occorre telefonare al  366 872 66 43 – Quota di partecipazione  €. 70.00, da corrispondersi a fine cena.