Archivi categoria: inconsuetudini

Champions League e matrimonio: un appello dell’amico Enrico ….

Vueling effettua voli speciali per i quarti di finale di Uefa Champions League, a Barcellona, Roma,  il Real Madrid e Juventus. Ma l’amico Enrico Bugaufundu, colto di sorpresa sulle date, ha postato ai primi del mese un appello sul web. “Chiedete un po’ in giro se qualcuno fosse interessato. Ho acquistato un biglietto per la partita di Champions League del 24 aprile Roma Liverpool senza rendermi conto che la data coincideva con quella del mio matrimonio. Perciò, se qualcuno fosse libero e desiderasse andare al posto mio, la chiesa è quella dei SS. Apostoli Pescatori fuori le mura e la sposa si chiama Roberta”.

 

La Marsigliese: fu composta da un Italiano. Eccone la prova !!!!

marseillaiseL’inno nazionale francese “La Marsigliese” non fu scritta dal francese Claude de Lisle al quale i Francesi l’hanno sempre attribuita, ma bensì da un … Italiano: G.G. Viotti, Vercellese, che compose nel 1781 (prima che nascesse Claude de Lisle)  il brano “VARIAZIONI IN DO MAGGIORE”.

Potete leggere i dettagli sul sito:  http://espresso.repubblica.it/visioni/cultura/2013/05/09/news/la-marsigliese-e-di-un-italiano-1.54308

E ascoltare il brano originale sul seguente link:  https://www.youtube.com/watch?v=hRDKpNjGcgs

Il max della scic-truzzeria: locare a ore a terra un jet privato per far morire di invidia gli amici?

downloadUna compagnia russa, la Private Jet Studio,  aiuta a organizzare un volo finto sul mitico aereo Gulfstream 65, immersi nel lusso più assoluto,  mettendo in affitto un velivolo esclusivo per permettere ai suoi clienti di scattare delle foto (dedicate a Instagram) che faranno morire di invidia amici e parenti. 160, 200, 460 Euro è il costo a seconda delle opzioni scelte. Per i particolari il link è il seguente: http://www.huffingtonpost.it/2017/10/20/una-compagnia-russa-vi-permettera-di-fingere-un-viaggio-su-un-jet-privato-per-far-morire-di-invidia-gli-amici_a_23250103/

Tre studentesse Usa cuociono la pasta senz’acqua e incendiano la cucina…

Per cucinare una pastasciutta hanno incendiato la cucina, il 18 marzo a Firenze. A pochi passi da Ponte Vecchio, in base a Repubblica.it, le studentesse hanno messo a bollire la pasta senz’acqua, con ovvie conseguenze di un principio d’incendio in cucina, di  fumo verso la strada che ha allarmato i vicini. Le tre sono state accompagnate fuori nel giro di pochi minuti, in buone condizioni:  “Credevamo si cucinasse così“, hanno titillato candidamente…