Archivi categoria: Il Mondo dell’Olio

Imperia: ONAOO, l’olio d’oliva alla sfida mondiale

da ristorazione e Catering:

foto Onaoo

Sfida mondiale tra assaggiatori di olio di oliva a Expo 2015. Il 13 settembre prossimo, all’interno del Padiglione Italia si svolgerà la Worldwide Olive Oil Tasters’Challenge by Onaoo, competizione tra 50 concorrenti da tutto il mondo  organizzata da Onaoo, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio d’Oliva che ha recentemente istituito il proprio Registro Internazionale degli Assaggiatori Professionisti, strumento nato per dare visibilità alla figura dell’assaggiatore Continua a leggere

Vino fatto con acqua e zucchero !

Da: Cronache del Gusto:

Vino fatto con acqua e zucchero: maxi sequestro in uno stabilimento bolognese. Martina: “Lotta alle frodi priorità del Governo”

Perquisizioni e sequestri di oltre 310.000 ettolitri tra mosti, vini e succhi d’uva; 900 quintali di zucchero liquido; 2.730 quintali di zucchero; 4 serbatoi con acqua e zucchero presso lo stabilimento di un’importante azienda bolognese del settore vitivinicolo.

Il valore commerciale delle merci sequestrate ammonta, ad una prima stima, ad oltre 30 milioni di euro. Questi in sintesi i numeri dell’operazione ‘Hydrias’ di contrasto alle frodi Continua a leggere

I risultati del concorso “I migliori migliori olii del mondo”

Purtroppo gli olii italiani sono pochini (35) e  molti  pressoché sconosciuti da noi.  Ho trovato pittoresco un Olio di Taggiasca prodotto in USA,  il Nonno Bruno croato,  il Longevity statunitense…  e altre inconsuetudini  che potrete trovare, con le foto delle bottiglie premiate,  sfogliando il link  http://www.bestoliveoils.com/ che a mio avviso tolgono anche credibilità al pur importante concorso .  Le ”Città dell’Olio” (capofila Imperia) hanno partecipato al concorso di New York , ma per ora nessun olio ligure  mi risulta classificato.

 

 

 

 

Compie 100 anni l’Antico Frantoio Sommariva di Albenga

Ne da notizia oggi La Stampa, facendo una breve cronistoria dell’ azienda  che fondata da nonno Giobatta e sua moglie Munina. Complimenti e… sempre avanti!

Un mio piccolo ricordo del grande Sommariva:  vide un filmato “istituzionale”, ma scosse la testa e si dispiacque nel vedere un filmato nel quale si raccoglieva l’olio dal “seggiassu” non con la “lecca” ma con la ”cassa”.  Il filmato “gira” invariato ancora oggi.