Archivi categoria: Il mondo del vino

L’Espresso: l’Edizione 2019 sarà unica, per Ristoranti e Vini.

assaggiatori di vinoAl Vinitaly  Enzo Vizzari, direttore delle Guide dell’Espresso, ha dichiarato che dal 2019 la guida Vini de l’Espresso, diventerà una sezione della Guida Ristoranti.  Vizzari dice, tra l’altro, ”Non ha senso ogni anno pubblicare una Bibbia del vino, con nozioni base, tecniche di degustazione, decine di migliaia di assaggi e descrizioni delle stesse cantine anno dopo anno”. Verranno pertanto classificati i migliori cento bianchi, cento rossi, cento spumanti e ben cento vini da meditazione.

E’ arrivato il primo Champagne … VEGANO !

La maison Copinet è la prima ad avere appena ottenuto la certificazione di "VEGANO" per tutti i suoi vini che attesta che dalla vigna alla bottiglia non vengono utilizzati sostanze animali?  Dunque, ad esempio, il concime sarà necessariamente chimico? Sono curioso di assaggiarlo appena lo troverò. Per ogni dettaglio e notizia Il sito della casa produttrice è il seguente:

ASPI e ONAV: per la prima volta unite l’anima dell’Assaggiatore e del Sommelier

 

.                    ”"

Riunire l’anima del sommelier e quella dell’assaggiatore di vino per diffondere una cultura enologica ancor più qualificata. È questo uno degli obiettivi principali dell’alleanza siglata oggi a Milano, presso l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere a Palazzo Brera, tra ASPI – Associazione della Sommellerie Professionale Italiana e ONAV – Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino.

Si tratta di un’iniziativa unica, perché per la prima volta in Italia due associazioni decidono di creare un unico  polo tecnico, formativo e didattico nel mondo del vino italiano, che migliori gli standard qualitativi e la preparazione degli iscritti. ASPI e ONAV intendono, così, offrire una formazione univoca dell’Assaggio tecnico e della Sommellerie professionale, contribuendo a diffondere insieme una cultura del vino comune a tutti i livelli: sommelier, appassionati, professionisti e cultori del vino. Oggi, infatti, l’interesse per la Continua a leggere

Luca Maroni, come Nerone? Coniuga le metriche poetiche con le degustazioni dei vini…

cetra e vinoA Roma, al Salone delle Fontane all’EUR, fino a domenica 18 febbraio,  ecco una esperienza anche sensoriale con la quale il famoso critico del vino coniugherà la sua Guida “I migliori vini Italiani 2018″ con il suo Annuario delle migliori poesie mondiali (899 poesie, di 34 Nazioni). Sarà bello degustare un vino accostandolo a una poesia ? Lo facevano già i filosofi greci e più tardi anche … Nerone…

 

Il vino più antico del mondo, finora scoperto.

1 vino antico

Una ricerca su un reperto, fatta dalla Università Statale di Milano, ha trovato nel sud del Caucaso dei reperti di circa 6mila anni orsono, testimonianti la vinificazione.  Sono state trovate tracce di acido tartarico, tipiche della vite. Per tutti i particolari il sito è il seguente:

http://www.repubblica.it/scienze/2017/11/13/news/scoperto_il_vino_piu_antico_del_mondo-181026553/?refresh_ce