Archivi categoria: Segnalazioni

Nizza. Alla Stazione SNCF Sud sono stati aperti diversi locali “gourmettari”….

Patrimonio nazionale, la Stazione Sud di Nizza, completamente restaurata, ha iniziato una nuova esistenza dal maggio 2019. E’ “equipaggiata” con una food-court di 1500 m2 di superficie (900 m2 piano terreno rialzato. Spiega Olivier Durand: “La Hall si trasforma in una terra di gusto, di scambi e di scoperte culturali, per bambini e adulti con accoglienza calda e vivace. Ristoranti, terrazze e un’architettura singolare in un monumento storico classificato e protetto”. Ci sono Mad à Nice, Aix&Terra, Mia Gelateria, Goa Café, Les Cocottes Françaises, La Maison de la Truffe, Super Lobster, Pitaya, La Maison du Citron, in totale corners (kiosques, comptoirs de restauration, bar, restaurant, gestiti da ristoratori nizzardi di buon nome. Anche se le specialità nizzarde (farinata, verdure ripiene),  italiane e provenzali sono ben presenti, non mancano tex-mex, cucine libanese, indiana, tailandese etc etc . Evidentemente la “stazione” e di Nizza merita una visita: riferirò. Notizia completa e foto sul seguente link: https://www.bra-tendances-restauration.com/au-quotidien/2019-05-23-la-gare-du-sud-a-nice-accueille-26-corners-dedies-a-la-restauration/

GB: chiudono 22 dei 25 locali dell’ “Impero Jamie Oliver”…

“L’impero di Jamie Oliver al collasso. Lo chef più famoso del Regno Unito depone lo scettro e saluta definitivamente 22 dei 25 locali di sua proprietà, passati da ieri in amministrazione controllata, lasciando a casa circa 1000 persone. Resteranno aperti al momento solo i 3 locali all’aeroporto di Gatwick per cui si sta già cercando un compratore, mentre i punti vendita all’estero gestiti da affiliati non saranno toccati. “Sono profondamente dispiaciuto per questo epilogo, per lo staff e i fornitori che si sono dedicati al nostro business con il cuore e l’anima per oltre un decennio” ha fatto sapere Oliver. . E’ una citazione de La Stampa che ho tratto da Paolo Massobrio.

25 e 26 maggio. 27° edizione di “Cantine Aperte” – In Liguria hanno aderito … ben 3 produttori.

Il 25 e26 maggio parte la 27° edizione di Cantine Aperte! Tutte le regioni apriranno le loro cantine. 40 in Abruzzo, 20 in Basilicata, 18 in Calabria, 16 in Campania, 55 in Umilia Romagna, Friuli 68, Lazio 13, Marche 75, Puglia 50, Veneto 73 etc etc … Per altri dettagli ed elenchi il link è quello sottostante.

Come Ligure, mi rattrista constatare che i produttori liguri aderenti sono soltanto 3 (*).  E’ pur vero che in Liguria si produce talmente poco vino che esso è già venduto “en primeur”, ma ora che la qualità è molto migliorata (grazie a bravi  enologi, foresti),  magari la Regione potrebbe rilasciare qualche ”diritto d’impianto” in più…

Da sempre sogno di vedere trasformare i terreni ingerbiditi negli ultimi 30 anni in bei vigneti e veder ripartire le aziende agricole, vero motore per quasi un secolo in Provincia di Imperia… Basta, mi fermo: sognare da giovani è naturale, ma poi occorre prender atto che con i politici che da sempre si sono succeduti negli snodi preposti al settore agricoltura,  sono state parole al vento.

(*) Le Calegare a Diano Castello , Ruffino a Varigotti, Bosoni a Castelnuovo Magra.

.

Negresco: La Rotonde esiste ancora, ma con “reelook-kato” 2019

da Apple Gianna 18 1 2014 105 - CopiaAl Negresco di Nizza è cessata la sistemazione temporanea che avevo segnalato in una mia recensione di pochi mesi orsono e il locale è tornato nella sua sede storica. Il look è stato oggetto di profonda trasformazione di design moderno e tutto è molto diverso. Non credo che piacerebbe alla povera vedova Augier, che ne ha difeso l’insieme fino all’ultimo suo respiro … Una parte assai importante di storia di hotellerie gloriosa che è stata cancellata. Potete fare il confronto tra la nuova e la vecchia situazione cliccando sulle vecchie foto pubblicate ancora nella galleria Immagini su Google e le nuove pubblicate sul sito del Negresco dove trovate anche descrizioni, carta cibi, menu etc …  Qui sotto le parole di presentazione della nuova situazione. Ci andrò, ovviamente, per servirvi con una recensione…

UN MANEGE ÉLÉGANTSa nouvelle   parure conserve l’ambiance chaleureuse qu’on lui connaît avec une nouvelle   petite note « glamour » très Negresco. Les beaux chevaux de manège   viennent ponctuer le décor de touches drôles et légères.

HOMMAGE AU   PAYS NIÇOIS PAR VIRGINIE BASSELOTLa Rotonde offre une carte brillante composée par la   Chef du Negresco, Virginie Basselot, où les classiques niçois   côtoient le risotto aux asperges et le tartare de bœuf.

Conçue comme   une déclaration d’amour au pays niçois, au terroir et à la mer, la Chef   Virginie Basselot propose ainsi une cuisine délicate et familiale qui   donne envie d’être partagée avec ceux qu’on aime.

Horeca: l’olio DOP Riviera Ligure incontra la grande ristorazione

1 olioPer la seconda edizione sono in programma quattro eventi esclusivi in quattro aree dalla grande tradizione enogastronomica: Milano, Torino, Bologna e le Langhe. Ad accogliere le iniziative della campagna “Qualità Certificata nell’Alta Cucina” , una giornata si è già tenuta il 15 aprile presso Oste e Cuoco di Milano dello chef Filippo Lamantia,  le prossime saranno il  20 maggio, 27 maggio, 3 giugno, al Ristorante Les Petites Madeleines di Torino affidato allo Chef Giuseppe Lisciotto, al Ristorante I Portici con lo Chef Emanuele Petrosino, al Ristorante La Ciau del Tornavento dello Chef Maurizio Garola.

Per ogni appuntamento una degustazione tecnica gratuita rivolta a chi opera nei settori gastronomia di qualità, ristorazione e distribuzione di alto livello. Quattro ambienti differenti e un comune denominatore, l’olio Riviera Ligure DOP, nell’interpretazione di grandi chef.

Per ulteriori dettagli il sito è:  http://www.oliorivieraligure.it/psr-2014-2020/

LA FESTA DELLA FOCACCIA DI RECCO DOMENICA 19 MAGGIO

Il CONSORZIO FOCACCIA DI RECCO  con il patrocinio la collaborazione di otto Enti presentano LA 64° FESTA DELLA focaccia di ReccoFOCACCIA DI RECCO, con una  “Anteprima” con le scuole che prepareranno la focaccia). La domenica 19 maggio, dalle ore 10.00 alle 12.00 Le “focacce del mattino” (termine usato a Recco per distinguere la classica focaccia “con e senza” cipolle da quella “di Recco”) apriranno le DISTRIBUZIONI GRATUITE dalle 10,00 alle 11,30 ii seguenti panificatori: Continua a leggere