Archivi categoria: Omnibus

Lugano: in cassetta sicurezza 3 miliardi di lire: valgono ormai zero.

Recto di una banconota da 500'000 lirePer contro scellini, marchi e altre 11 valute europee fuori corso possono ancora essere cambiate in euro. Spesso, senza una scadenza.  Un italiano, nel luglio 2017, avrebbe scoperto [*]di aver ereditato tre miliardi di lire, depositati in una cassetta di sicurezza di una banca di Lugano dal nonno imprenditore edile, che si era trasferito in Svizzera. Denaro contante, che la Banca d’Italia non converte più in euro da anni. Maggiori dettagli sul sito TVSVIZZERA.IT.

Paese Banconote Monete
Austria, Estonia, Germania, Irlanda, Lettonia, Lituania nessuna scadenza nessuna scadenza
Belgio nessuna scadenza 31 dicembre 2004
Cipro 31 dicembre 2017 31 dicembre 2009
Finlandia 29 febbraio 2012 29 febbraio 2012
Francia 17 febbraio 2012 17 febbraio 2012
Grecia 1° marzo 2012 1° marzo 2012
Italia 6 dicembre 2011 6 dicembre 2011
Lussemburgo nessuna scadenza 31 dicembre 2004
Malta 31 gennaio 2018 1° febbraio 2010
Paesi Bassi (con condizioni) 1° gennaio 2032 1° gennaio 2007
Portogallo 28 febbraio 2022 31 dicembre 2002
Slovacchia nessuna scadenza 2 gennaio 2014
Slovenia nessuna scadenza 31 dicembre 2016
Spagna 31 dicembre 2020 31 dicembre 2020

Torino: la rivolta dei “recensiti”…

incazzatiIl Golosario pubblica: “Anche i recensiti si prendono la rivincita. Nell’eterna tensione tra recensori virtuali e recensiti, i secondi alzano la voce e iniziano a ribellarsi a una tendenza che – in prima battuta – pareva dar voce soltanto ai commenti dei consumatori. E che il cliente non abbia sempre ragione lo dimostra anche la nascita di S.O.S recensioni, uno sportello che a Torino raccoglierà le lamentele degli addetti ai lavori nei confronti di commenti denigratori resi pubblici online. Una necessità dettata dal proliferare delle false recensioni, come nel caso della donna arrestata dopo aver utilizzato TripAdvisor per ricattare il proprietario della sua villetta, di cui aveva scritto tutto il male possibile”

Tre studentesse Usa cuociono la pasta senz’acqua e incendiano la cucina…

Per cucinare una pastasciutta hanno incendiato la cucina, il 18 marzo a Firenze. A pochi passi da Ponte Vecchio, in base a Repubblica.it, le studentesse hanno messo a bollire la pasta senz’acqua, con ovvie conseguenze di un principio d’incendio in cucina, di  fumo verso la strada che ha allarmato i vicini. Le tre sono state accompagnate fuori nel giro di pochi minuti, in buone condizioni:  “Credevamo si cucinasse così“, hanno titillato candidamente…