Archivi categoria: Omnibus

La ristorazione d’albergo e altro secondo l’Associazione Direttori Albergo

prheader[1]Il presidente dell’ADA (800 iscritti) , Alessandro d’Andrea, richiama l’attenzione sulla carenza di infrastrutture che danneggia l’ attività alberghiera e risponde ad alcune domande, quali: Quali sono gli obiettivi di Ada e come vengono perseguiti?  Il concierge è ancora una figura determinante?  E, a proposito della ristorazione d’albergo: “Lo chef deve essere “executive” a 360° e gestire prodotti, food cost, fornitori, sala e collaboratori. In albergo le marginalità sono molto contenute, quindi il lavoro è delicato. In molti alberghi può capitare che solo il 2% degli ospiti mangi in hotel, ma la qualità deve essere sempre massima”.

Il testo completo dell’intervista è su: Italia a Tavola al seguente link: http://www.italiaatavola.net/articolo.aspx?id=52032

 

 

C’era anche il savonese Claudio Tirannini ai 75 anni di Iginio Massari

images                                               (nella foto: Iginio Massari)

C’era anche Claudio Tirannini, de La Spurcacciun-a di Savona alla Festa di compleanno, a sorpresa, al ristorante Carlo Magno di Collebeato, insieme a  Alessandro Borghese,  Igles Corelli, Gennaro Esposito, Claudio Tiranini,  Beppe Maffioli e Ezio Marinato ed altri chef e personaggi del mondo dello spettacolo e del cibo, che hanno pensato alla cena per i 75 anni di Iginio Massari.

 

Le controversie giudiziarie più assurde riguardanti il cibo.

gstzcbStella Liebeck nel 1993 fece causa a McDonald’s, vincendo 2,86 milioni di dollari solo perché le cadde addosso del caffe bollenteEcco quali sono le cause più inutili in campo alimentare secondo il sito Eater (più una made in Italy). Ma anche a Starbucks fu fatta causa per la quantità di ghiaccio nel bicchiere. Alla catena di pizzerie Papa John a causa dell’insostenibile numero di sms che il marketing gli inviava con le offerte dell’azienda. A Burger King per asvar fatto pagare due volte un conto. C’è anche il caso di un cliente che con la spork (forchetta-cucchiaio) non riuscito a tagliare il pollo in piccoli pezzi. Per i panini troppo corti di Subway:27,94 centimetri. Infine la campagna contro Nutella. sulla questione dell’olio di palma.

Ogni altro dettaglio sul seguente link:

http://www.agrodolce.it/2017/09/08/le-6-cause-giudiziarie-piu-assurde-nel-mondo-del-cibo/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter:+Agrodolce&utm_content=magazine-e-attualita-5-11-09-2017

La sottosegretaria al Turismo afferma che occorre destagionalizzare.

“È l’estate dei record per il turismo. l’Italia è percepita come paese sicuro e i pronostici sono stati confermati: abbiamo superato la Francia. Si tratta di un resoconto provvisorio, ma secondo le stime di Federalberghi e Federturismo, abbiamo un +2% sul 2016 con 48 milioni di arrivi e 208 milioni di presenze, per un indotto complessivo di 22 miliardi. E altri 11 milioni di turisti sono attesi per settembre. Stiamo superando la crisi economica più nera. L’industria turistica non può accontentarsi di risultati di alta stagione, l’obiettivo adesso è la destagionalizzazione. Per fare questo abbiamo bisogno di figure professionali che siano in grado di valorizzare al meglio le risorse dei territori, garantendo servizi qualitativamente sempre più alti”. Così ha dichiarato Dorina Bianchi, sottosegretario al Turismo.

Grazie signora Sottosegretaria, ma come si fa?