EDOARDO RASPELLI

Curiosità,animazione,spettacoli e cucina tipica del territorio:i raperonzoli e un cotechino di 95 chili

Da venerdì 16 gennaio a domenica 18 gennaio la 57ª Fiera regionale di Lonato del Garda
Il conduttore Edoardo Raspelli ospite speciale per tre giorni di sapori e tradizioni

Si apre all’insegna di agricoltura, artigianato e commercio il 2015 di Lonato del Garda, che da venerdì 16 gennaio a domenica 18 gennaio 2015 organizza la 57ª edizione della Fiera regionale di Lonato del Garda. Seimila e cinquecento metri quadrati di area espositiva tra centro storico, scuole, palazzetti e vie adiacenti.
Il comitato organizzatore, presieduto anche in questa edizione dall’assessore al Commercio Valentino Leonardi e diretto dal consigliere comunale Nicola Ferrarini, sta lavorando da mesi all’evento che avrà come fulcro proprio la ricorrenza di Sant’Antonio abate, il 17 gennaio.
«Cinquantasette edizioni, di cui dieci guidate dalla nostra amministrazione – ricorda il sindaco di Lonato Mario Bocchio –. Un percorso lungo che ha visto crescere la manifestazione fieristica facendole conquistare un ruolo di spicco nel calendario degli eventi regionali, con ottimi risultati e un contenimento delle spese. Momento di aggregazione e punto di riferimento per tutte le realtà produttive locali, questa fiera è un appuntamento imperdibile per gli espositori affezionati e per i nuovi, per gli operatori del settore, per le famiglie e per i giovani. Ogni anno, in questi tre giorni, Lonato del Garda si mette in vetrina con tutte le sue qualità dimostrando di essere una città viva e ricca di risorse: dalle eccellenze enogastronomiche e produttive al paesaggio, alle ricchezze culturali e storico-artistiche».
Quest’anno la novità principale, afferma l’assessore e presidente della Fiera Valentino Leonardi, «è la presenza straordinaria del critico, conduttore televisivo e giornalista enogastronomico Edoardo Raspelli, che già a collaborato con la nostra amministrazione in occasione dei Mercatini delle tradizioni natalizie. Sarà con noi per il taglio del nastro, sabato mattina e poi per tutta la giornata. La Fiera punta molto sull’enogastronomia locale e i prodotti Deco: ricordiamo infatti l’osso dello stomaco e i raperonzoli, i pö bù de Lunà, iscritti al registro comunale e tutelati da denominazione comunale d’origine». Questi prodotti, continua Leonardi, «sono testimoni eccezionali della genuinità di una cucina lonatese, che è eredità dei nostri nonni, senza dimenticare che l’agricoltura è il settore trainante della nostra zona e di tutta la Lombardia. Le nostre Deco sono state molto apprezzate da Raspelli e la sua presenza darà ancora più valore a un evento che riunisce, per lonatesi e ospiti, la cultura e il sapore di Lonato del Garda. Come sempre cercheremo di sfruttare al meglio e di promuovere il nostro centro e il patrimonio turistico lonatese, e di continuare a lavorare insieme per rendere memorabile anche questa edizione».
Edoardo Raspelli sarà il testimonial della Fiera, madrina Liubetta Novari (19 anni, di Parma), modella di Valeria Marini, “Miss La Più Bella del Mondo” (Italia 2014) e studentessa all’alberghiero di Salsomaggiore Terme nonché interprete del programma di Fabrizio Berlincioni “Uno chef chez moi” su Telelibertà.

Cosa offre la Fiera 2015

La kermesse fieristica sarà inaugurata dal Gran Galà Show al Teatro Italia venerdì 16 gennaio alle 21: serata di cabaret a ingresso libero, risate garantite in compagnia di Gianluca Impastato con Gianni Astone, Davide Cerri e gli Invisibili.
Sabato 17 alle 10.45 presso l’ingresso di viale Roma è invece previsto il consueto taglio del nastro con le autorità e la banda cittadina, poi due giorni di eventi legati al mondo dell’agricoltura, in modo particolare, ma anche convegni, mostre di pittura e iniziative culturali, artistiche, gastronomiche, ricreative, commerciali, esibizioni di automobili da competizione e il luna-park per i più piccoli. Sia sabato che domenica saranno possibili le visite guidate alla Torre civica, alla Rocca, alla Casa-Museo e alla Biblioteca Ugo Da Como. E, durante tutta la fiera, sarà esposta all’ingresso delle scuole medie anche la copia – prestata dalla Soprintendenza di Trento – dell’aratro più antico del mondo, il cui originale, rinvenuto nella zona archeologica del Lavagnone nel 1978, è oggi custodito al Museo Rambotti di Desenzano.
Da venerdì pomeriggio e per tutto il week-end di Sant’Antonio, da mattina a sera, sono in programma numerose iniziative: il percorso espositivo con la partecipazione delle frazioni lonatesi, aziende agricole e associazioni, la vendita di prodotti d’artigianato e commercio, le degustazioni gratuite di os de stòmech e torta de San Biase, le rievocazioni storiche, l’animazione per i bambini, la mostra del ciclo, motociclo e ricambi di mezzi d’epoca. Sarà esposto venerdì e sabato, in piazza Martiri della libertà, “l’osso dello stomaco” gigante da 95 kg preparato dai macellai lonatesi. Sabato mattina alle 10 il parroco di Lonato don Osvaldo Checchini celebrerà la Messa nella chiesa di S.Antonio abate e sul sagrato della chiesetta, alle 14.30, saranno benedetti gli animali. Subito dopo, si aprirà la sfilata delle squadre partecipanti al Palio di Sant’Antonio, 6ª edizione, fino alla Basilica minore per la riconsegna del Palio. E alle 15 in piazza Matteotti prenderà il via l’arrampicata del Palo della cuccagna, seguita dalla dimostrazione cinofila di controllo, abilità, difesa a cura dell’Accademia Italiana “Madonna della Strada” di Pontevico della cuccagna. Domenica pomeriggio alle 14.30, si disputerà in piazza Matteotti (al palasport in caso di maltempo) il Palio di Sant’Antonio abate ovvero la sfida con giochi d’altri tempi in abiti d’epoca, tra le squadre delle diverse frazioni lonatesi, con l’animazione di Radio Noi Musica.
Sabato 17 gennaio, in Sala Celesti, sarà proposto un corso di primo soccorso per cani e gatti tenuto da quattro veterinari (dalle ore 20), in collaborazione con l’Assessorato all’Ecologia e il garante degli animali Fabrizio Catelli.
Immancabili le gare del chisöl de la me nóna e del salàm pö bù de Lunà (valutazione del miglior chisöl, dolce tipico del basso Garda, e del salame più buono), con premiazioni e assaggi per tutti domenica alle 18 sotto il portico del comune.
L’area espositiva complessiva, su una superficie netta di 6.500 mq di cui circa 1.000 mq al coperto, garantirà un panorama completo del settore agricolo, commerciale e artigianale bresciano e non solo. È confermato anche in questa edizione il concorso per gli espositori: alla fine della manifestazione, domenica 18 gennaio, saranno estratti fra tutti i partecipanti regolarmente iscritti all’evento tre fortunati vincitori che riceveranno in premio uno spazio espositivo gratuito per l’edizione 2016.

Il circuito “Töt Porsèl”

Il circuito gastronomico Töt Porsèl consentirà agli ospiti della Fiera di assaggiare per un mese, fino al 13 febbraio, nei ristoranti lonatesi i migliori piatti della tradizione bresciana, naturalmente a base di carne suina. Menu tipici a tema e, su richiesta, l’os de stòmech di Lonato. Il circuito è organizzato in collaborazione con:
- Ristorante Antico Corlo – via Repubblica 78/80 – tel. 3296776854
- Trattoria Bettola – via Bettola 15 – tel. 0309130237
- Trattoria Da Achille – via Parolino 2 – tel. 0309130558
- Trattoria Da Arturo – località Madonna della Scoperta – tel. 0309103303
- Pizzeria Trattoria Da Ezio – via Corobbiolo 6 – tel. 0309131778
- Trattoria Da Oscar – via Barcuzzi 16 – tel. 0309130409
- Agriturismo Il Rovere – loc. San Cipriano 34 – tel. 0309120057
- Ristorante Il Rustichello – viale Roma 92 – tel. 0309130107
- Agriturismo La Civetta – via Civetta 2/A – tel. 0309103503
- Ristorante La Rocca Contesa – via Ugo Da Como 8 – tel. 0309913780
- Agriturismo La Scalera – via Breda 1 – tel. 0309133444
- Agriturismo Mulino Bianco – via XXIV Maggio 2 – tel. 0309130790
- Vecchi sapori da Lucy & Cri – via Lonato 143, Castiglione delle Stiviere – tel. 03761962632

Per ulteriori informazioni: Ufficio Fiera Comune di Lonato del Garda, tel. 030 9131456.

Ufficio Stampa Comune di Lonato del Garda: Francesca Gardenato
francescagardenato@gmail.com 338 1702911

Lascia un Commento